Prototipi in strada: tra quanto una Mercedes-Tesla?

Mentre tutti gli occhi degli appassionati sono concentrati sulla Tesla Model S, che raggiunge il mercato già con il successo di vendite e di produzione, ai reparti ricerca e sviluppo dell’azienda Californiana lavorano a nuovi progetti, autonomi e in collaborazione con le case automobilistiche. Già Toyota aveva utilizzato tecnologie Tesla

source: gigaom
source: gigaom

per la versione elettrica della RAV4 così come Mercedes sta seguendo da vicino le evoluzioni e le piattaforme industriali. Proprio da queste componenti potrà nascere una Mercedes completamente elettrica, commercializzata con il brand della stella a tre punte. Per gli scettici qui una prima immagine della vettura, prototipo per nulla camuffato (fotografato dal giornalista Anton Wahlman ) e noto al pubblico europeo perché somigliante alla Classe B. Come al solito ci saranno le ormai quotidiane considerazioni sull’autonomia, peso, prestazioni e soprattutto sul prezzo della vettura, che per poter essere competitivo dovrà basarsi su volumi di vendita di gran lunga superiori alle poche migliaia di Model S che ricchi ambientalisti guideranno in giro per i mondo. La diffusione delle vetture elettriche cresce costantemente e le aziende pioniere come Tesla che riusciranno a superare lo start up avranno un roseo futuro.

more details at “the street” – tech 

Advertisements

Auto elettriche: le contraddizioni di un mercato che non c’è

Il 2013 è appena iniziato e tra le tante previsioni immaginiamo come sarà il  mercato delle auto elettriche. Il mondo dell’automotive ha ben altri problemi da

source: autotribute.com
Cadillac ELR Electric source: autotribute.com

affrontare e le piccole percentuali di vetture ecologiche vendute sono briciole di un mercato in crisi profonda. Sarà per la voglia di innovare, per la crescente enfasi delle politiche ambientali, per i costi dei carburanti, ma dell’auto elettrica si continua a parlare e molte aziende investono nella produzione, nelle tecnologie e nelle vendite. Continue reading “Auto elettriche: le contraddizioni di un mercato che non c’è”

Auto elettrica: visioni a confronto, tra investimenti milionari e rischi di mercato

Nel mondo che sta rivoluzionando il mercato dell’auto ci sono tanti competitor, ma due grandi imprese spiccano tra tutte, due visioni del futuro, accomunate solo dagli enormi investimenti degli ultimi anni e dai rischi che i loro fondatori stanno correndo, chi meno e chi, forse, troppo.

Forbes Images
Forbes Images

Tesla nasce in California per produrre auto elettriche di qualità, con grande autonomia e per coniugare prestazioni e confort con ambiente e risparmio. Già oggi è possibile guidare da Los Angeles a San Francisco per oltre 500km senza emettere CO2 e consumare benzina, fermandosi quando necessario nelle stazioni “Supercharger”  realizzate dall’azienda per garantire una ricarica veloce e completamente gratuita, a patto di possedere una Model S, ovviamente. Continue reading “Auto elettrica: visioni a confronto, tra investimenti milionari e rischi di mercato”

Tesla a Milano: quando l’auto elettrica emoziona

L’emozione è quella delle grandi occasioni. Nel piccolo Tesla Store di Milano è un via vai continuo di persone, affezionati, entusiasti, curiosi, tutti ad ammirare la nuova Model S appena arrivata. I curiosi camminano attorno alla vettura, in fila anche per sedersi, alcuni addirittura si fermano ad ammirare la vetrina, timorosi di entrare in un ambiente troppo “riservato”. Targa tedesca ad evidenziare che in Italia non sono ancora state immatricolate, “i primi arrivi sono all’inizio del 2013” dice Vittorio Vesce, sales manager del gruppo, ma è inutile parlare di acquisti, la produzione è interamente venduta per il prossimo anno in tutta Europa. Per averla occorre ordinarla e armarsi di tanta, tanta pazienza. L’auto la merita tutta, se vista sui giornali e sul web sembra una bella vettura, vista dal vivo si ha proprio l’idea che il settore auto sia ancora in grado di emozionare e innovare Continue reading “Tesla a Milano: quando l’auto elettrica emoziona”

Le 3 lezioni di Tesla per il mercato dell’auto (elettrica)

Alla vigilia del salone dell’auto di Parigi, appuntamento del settore ricco di aspettative stante la difficile situazione del mercato, parliamo di un outsider che sta scardinando alcuni “dogmi” del mondo dell’auto. Tesla Motors sta diventando fenomeno di costume globale. Auto ammirevoli, innovative, ed ecologiche, azienda modernissima e miraggio per giovani lavoratori (famoso il ragazzo americano che  creò un sito web appositamente per autocandidarsi), non più solo in America ma in sempre più paesi. Un fenomeno apparente, in un mercato globalmente

Source: Tesla

ondivago, ma soprattutto in un settore che vale meno dell’1% del totale. E se le previsioni per il futuro sono rosee, i tempi continuano ad allungarsi. Ma Tesla non smette di stupire e da “lezioni” di strategie ai giganti dell’auto. Colpiscono 3 elementi:

Continue reading “Le 3 lezioni di Tesla per il mercato dell’auto (elettrica)”