Glasgow tra le prime Smart Cities Inglesi

BBC - News
BBC – News

Glasgow si è aggiudicata 24milioni di sterline di finanziamento pubblico per diventare una delle prime “Smart cities” inglesi. Tanti progetti con qualche novità.

Continue reading “Glasgow tra le prime Smart Cities Inglesi”

Advertisements

Siemens: a Londra un centro di eccellenza per la sostenibilità urbana

Che Siemens stia investendo nello sviluppo delle città è evidente da molte scelte attuate in questi anni. La multinazionale ha finanziato ricerche per valorizzare e “soppesare” le Greencity, (in Italia sono una decine le amministrazioni con cui sono in corso gli studi in collaborazione con l’Istituto Piepoli). Durante il Summit di Copenaghen nel 2009 presentò in collaborazione con L’Economist il “GreenCity index” che aveva fornito dei ranking alle

Source: Siemens

più importanti metropoli del mondo. Anche nell’organizzazione interna la multinazionale ha inteso valorizzare le competenze necessarie per supportare le città, individuando una divisione (Infrastructures & cities)  dedicata. Gli investimenti continuano ancora e proprio in questi giorni Siemens ha inaugurato il primo centro per lo sviluppo delle città sostenibili a Londra. Il cuore del Crystal è l’esposizione più grande al mondo dedicata allo sviluppo urbano sostenibile. Continue reading “Siemens: a Londra un centro di eccellenza per la sostenibilità urbana”

Linee guida per sviluppare una smartcity

Come sviluppare una smartcities? molta confusione, qualche strategia per chiarire

www.smartcitieshub.com

September 19, 2012

by Boyd Cohen

In the early days of the green building movement there was a lot of green wash going around.  That is, early developers of buildings would throw a dash of low VOC paint here, and a compact fluorescent light bulb (CFL) there and call it a green building.  Most corporate, government and individual consumers had no way to distinguish the claims.  The U.S. Green Building Council changed all that with the introduction of the Leadership for Energy and Environmental Design (LEED) certification process. And the rest is history as standards like LEED and BREEAM in the UK have helped to create more transparency and clarity around what a green building is, and what it isn’t.

I feel that the Smart Cities movement is in the same stage of development as the building industry was before LEED was introduced.  Cities can convert a few paper processes…

View original post 330 more words

Smart cities: arrivano millioni di € di finanziamenti

Da tanti mesi aspettavamo e finalmente è stato pubblicato. il Decreto ministeriale che lancia il nuovo Bando Smart City. Parliamo di cifre consistenti, 665,5 milioni di €, 170mln di contributi e 485,5 come credito agevolato. Ogni progetto dovrà prevedere investimento minimo di 12 milioni di € e massimo di 22. Destinatari sono le imprese, i centri di ricerca, i consorzi (e società consortili) operanti in tutto il territorio nazionale. Una grande spinta all’innovazione, possiamo dire sia una delle prime misure reali sulla crescita.

Anche se attorno al tema smart city c’è una gran confusione. sarà perché è di moda, oggi non c’è attività che non sia “smart”. Nelle Università stesse, al politecnico di Milano ad esempio, sono più di 13 i dipartimenti che svolgono progetti o ricerche su temi della smartcity.  Ne può uscire una confusione nel cercare di coordinare i progetti e si rischia un abbassamento del livello di innovazione.  I temi oggetto di finanziamento saranno sicurezza del territorio, invecchiamento della società, tecnologie welfare e inclusione, demotica, giustizia, scuola, waste management, tecnologie del mare, salute, trasporti e mobilità, logistica last-mile, smart grids, architettura sostenibile e materiali, cultura heritage, gestione risorse idriche, clou computing technologies per smart government. Praticamente qualunque argomento del vivere quotidiano  può essere oggetto di richiesta.

Sarà compito del ministero valutare nel merito la validità della proposte, ma possiamo vedere con un po’ di ottimismo questa nuova opportunità. Scadenza del bando il prossimo 9 novembre 2012 ore 17.00 La “gara”  è aperta.