Formula E – l’elettrico incontra lo sport, una sfida possibile?

La formula1 è uno sport carissimo. Gli investimenti delle case costruttrici e delle scuderie sono stati in crescita, almeno fino alla crisi globale, destinati alla ricerca e sviluppo e finalizzati a grandi ritorni di immagine (specialmente in caso di vittoria) e alla possibilità di sperimentare innovazioni da replicare poi nelle auto in commercio. Il “circo mediatico” con i suoi elementi tipici (rombo di motori, entusiasmo, tanta gente, velocità, passione) era uno dei modi per ripagare gli sforzi di piloti, meccanici, laddove le strategie di marketing globale trovavano terreno fertile sul quale lanciare o consolidare brand di prodotti.  Tutto questo continua a reggere in un mondo diverso dal passato cercando nuovi circuiti in paesi dove la ricchezza cresce e la voglia di auto di conseguenza. Continue reading “Formula E – l’elettrico incontra lo sport, una sfida possibile?”

Cosa fanno le città per la mobilità elettrica?

Sono tante le città in giro per il mondo che cercano di realizzare investimenti nella mobilità elettrica. Con approcci molto diversi, assistiamo da diversi anni a progetti pilota più o meno grandi, piccoli esperimenti e strategie diversificate, ma utili per affrontare il nuovo mercato. Anche geograficamente le soluzioni sono diverse da paese a paese. Recentemente autorevoli organizzazioni internazionali (sotto l’egida dell’IEA Agenzia Internazionale per l’Energia), hanno realizzato una ricerca in lungo e in largo per  scoprire “chi fa cosa” in questo nuovo settore e raccontarlo con numeri, cifre, casi e idee.  Potete scaricare direttamente la ricerca (EV City casebook) oppure leggervi questa eccellente sintesi.

Continue reading “Cosa fanno le città per la mobilità elettrica?”