Formula E – l’elettrico incontra lo sport, una sfida possibile?

La formula1 è uno sport carissimo. Gli investimenti delle case costruttrici e delle scuderie sono stati in crescita, almeno fino alla crisi globale, destinati alla ricerca e sviluppo e finalizzati a grandi ritorni di immagine (specialmente in caso di vittoria) e alla possibilità di sperimentare innovazioni da replicare poi nelle auto in commercio. Il “circo mediatico” con i suoi elementi tipici (rombo di motori, entusiasmo, tanta gente, velocità, passione) era uno dei modi per ripagare gli sforzi di piloti, meccanici, laddove le strategie di marketing globale trovavano terreno fertile sul quale lanciare o consolidare brand di prodotti.  Tutto questo continua a reggere in un mondo diverso dal passato cercando nuovi circuiti in paesi dove la ricchezza cresce e la voglia di auto di conseguenza. Continue reading “Formula E – l’elettrico incontra lo sport, una sfida possibile?”

Le tre strategie per lo sviluppo della mobilità elettrica (in America)

Uno studio americano traccia la linea per accelerare la rivoluzione elettrica

Se ne parla e si continua a discuterne, ma le auto elettriche “di massa” non sfondano. Nonostante tutte le previsioni ottimistiche puntualmente disattese, gli investimenti privati e pubblici sono l’unico reale traino all’industria, nella convinzione che comunque sia solo questione di tempo perchè il mercato decolli.

In California hanno iniziato diversi anni fa a promuovere politicamente ed economicamente la mobilità elettrica, ma i risultati sono timidi anche li, nonostante le oltre 30.000 auto elettriche commercializzate. Continue reading “Le tre strategie per lo sviluppo della mobilità elettrica (in America)”

Mobilità elettrica. Il futuro è “wireless”

source Qualcomm

Il World Economic Forum l’ha definita una delle prime 10 tecnologie emergenti del 2012. Di quelle che impatteranno nella vita quotidiana di tutti noi, semplificandola. Parliamo della ricarica senza fili, un’applicazione che si troverà in quasi tutti i dispositivi comuni come telefoni, computer, palmari e tablet. Ma anche sulle auto elettriche. Mentre il mercato attende flotte di veicoli a zero emissioni (che purtroppo la gente ancora non compra), c’è chi vede già come obsolete colonnine, cavi elettrici e prese di varie specie da tenere nel bagagliaio dell’auto.

Continue reading “Mobilità elettrica. Il futuro è “wireless””

Incentivi auto elettriche: interesse anche dall’America per la legge italiana

L’autorevole portale Plugincars, tra i più seguiti nel territorio americano, dedica un approfondimento al mercato italiano e alle opportunità derivanti dagli incentivi economici, in approvazione al Senato in questi giorni. Jim Motavalli, blogger, firma del New York Times tra i più autorevoli professionisti  del settore,  ha raccolto testimonianze e chiacchierato con qualche collaboratore. Leggi l’articolo (in inglese)

Big Italian Subsidy Could Jump-Start Slow European EV Sales | PluginCars.com.

Elettrico, la spina della discordia. A bordo di uno scooter elettrico per Milano

Ilaria Morani, in sella ad uno scooter elettrico ha affrontato “l’avventura” di una giornata in giro a Milano sperimentando i sistemi di ricarica. Interessante reportage anche video sulle piccole difficoltà e grandi innovazioni che ci aspettano

L’inchiesta promossa dal Corriere sull’uso delle colonnine a Milano fotografa molto bene

Fonte: greenstyle.it

la positività dei prodotti ma soprattutto l’impraticabilità del mercato delle auto (e scooter) elettriche, oggi. L’Italia, come diversi altri paesi europei è ancora nella fase dei progetti pilota e mentre il mercato dei prodotti (auto, scooter, biciclette) è già ricco di offerte per i nuovi clienti ecologici, in realtà il nodo resta quello dei sistemi di ricarica.

Continue reading “Elettrico, la spina della discordia. A bordo di uno scooter elettrico per Milano”

Mobilità elettrica: arrivano gli incentivi. approvato alla camera il decreto legge

Una rivoluzione attesa e alla fine sono arrivati. Anche se solo con il primo passaggio alla Camera dei Deputati, ieri è stato approvato il Decreto Sviluppo.

Fonte: Virgilio.it

All’interno è contenuto l’art. 17 con i 12 emendamenti che riprendono il disegno di legge originario sull’incentivazione alla mobilità elettrica, che era allo studio del parlamento da quasi due anni.

Continue reading “Mobilità elettrica: arrivano gli incentivi. approvato alla camera il decreto legge”

Micromobilità: il business dell’ultimo miglio

All’inizio fu il “Segway”, rivoluzionario mezzo di trasporto dedicato alla micro mobilità individuale. Voleva cambiare le nostre abitudini in

vw bik.e

tutto il mondo, ma se non è stato proprio un flop, il contatto con la dura realtà del mercato non è stato dei migliori. Forse era troppo presto, ma l’intuizione di soddisfare le esigenze di spostamento di cortissimo raggio era più che corretta. Non è un caso infatti che i più importanti produttori di auto stiano ampliando la loro offerta con mezzi (in prevalenza elettrici) quali biciclette, miniauto e veicoli di varia tipologia con 2, 3, o 4 ruote.

Continue reading “Micromobilità: il business dell’ultimo miglio”

Cina: piano per 2 milioni auto elettriche nel 2020

Tutte le recenti ricerche danno la Cina come il mercato di riferimento futuro per volumi di vendita delle auto elettriche. Diciamo che non è altro che l’ennesimo settore dove il gigante asiatico farà la voce grossa nell’economia mondiale. Ma le grandi visioni richiedono comunque progetti e piani di realizzazione. Ed è su questo che il Governo cinese riesce a mostrare forte credibilità. Pochi giorni fa infatti il China’s State Council è stato pubblicato il piano di sviluppo per l’efficienza energetica che comprende l’industria dell’auto elettriche, ibride e a fuel cell e le relative infrastrutture.

Continue reading “Cina: piano per 2 milioni auto elettriche nel 2020”

E-car, arriva la carica – GreenBusiness

GreenBusiness, la rivista professional dedicata al mondo Green, nel numero di luglio/agosto 2012 dedica un approfondimento al futuro del business del mercato dell’auto elettrica. Partendo dalla ricerca GreenValue, con interviste a Romolo Biondi (responsabile della divisione e-mobility di Bosch), Matteo Crespi (responsabile settore veicoli elettrici di Schneider Electric) e Claudio Bardazzi (responsabile Osservatorio Findomestic), vi invitiamo a un viaggio verso il futuro dell’auto elettrica

Scarica l’articolo integrale  E-CAR arriva auto elettrica